Orecchini. Piccoli accessori che fanno la differenza

Gli accessori sono un elemento importantissimo del nostro look.

 

Irrinunciabili in tutte le occasioni, contribuiscono a dare al proprio stile un’impronta del tutto personale e originale. Tuttavia, devono essere scelti con attenzione considerando diversi aspetti.

 

Forma del proprio viso


L'orecchino è l'accessorio che valorizza la persona e dona una nota di classe a chi lo indossa. Vi sveliamo un piccolo segreto dietro a questo oggetto: abbinare la forma degli orecchini a quella del nostro viso! Saremo irresistibili in tutta la nostra femminilità.
E' da definire innanzi tutto quale sia la forma del nostro viso, tenendo presente che possiamo rientrare in una delle quattro categorie principali, vale a dire: tondo, ovale, triangolare oppure quadrato. La moda è importante, ma riuscire a rendere omogeneo un accessorio con il nostro viso lo è ancora di più!


Se il vostro viso è tondo, l'accessorio più indicato è il pendente semplice o a forma geometrica, che sfila il viso facendolo sembrare meno pieno. Pendenti con pietre colorate incastonate, oppure giochi di lunghezza a catena. Mai usare orecchini troppo lunghi se i capelli sono di media lunghezza, mentre con i capelli lunghi o cortissimi è consentito. Evitare assolutamente orecchini piccoli e poco vistosi.

 

 

 

 


Alle più fortunate, le donne che hanno una forma ovale del viso, è concesso di tutto. Qualsiasi forma di orecchini decidano di indossare, farà di loro delle stelle. Siano essi allungati, geometrici, a goccia, piccolissimi, saranno sempre un successo.

 

 

 

 

 


Passiamo adesso al viso triangolare. Per questo tipo di forma del viso è importante optare per una forma dell'accessorio a goccia, che smorza i toni squadrati e addolcisce la forma. Evitare possibilmente i pendenti lunghi che creano disarmonia o quelli di forma geometrica (soprattutto quelli a triangolo) che accentuano le spigolosità.

 

 

 


Infine a chi ha un viso quadrato, suggeriamo la scelta di orecchini piccoli o rotondeggianti, per non evidenziare la forma del viso. Chi appartiene infatti a questa categoria, è caratterizzato da fronte e mascella importanti. Ideali gli orecchini a cerchio, che daranno l'illusione di rotondità. Evitare assolutamente orecchini quadrati o di qualsiasi altra forma geometrica, che evidenzierebbero le spigolosità presenti nel viso.

 

 

 

 

 

Stile e colori dell’abbigliamento


La scelta degli accessori, si lega ovviamente al tipo di look: quest'ultimi devono sempre rispecchiare quello che è lo stile dell’abito, cercando di richiamarne i colori. Con un abito neutro si può osare indossando orecchini e collane dalle tinte un po’ più accese in modo da dare un po’ più di “movimento” alla vostra mise. Al contrario se il vostro look è già abbastanza colorato, preferite accessori neutri e scarpe e borsa a tinta unita.


Nel caso in cui indossiate un mini-dress, di per sé già abbastanza appariscente e ricca di dettagli, non è necessario esagerare con gli accessori. Se invece, sfoggiate una maglia dalla scollatura abbastanza profonda a V o una maglia aderente scegliete orecchini lunghi e sottili. Quando indossate orecchini elaborati e lunghi, dai disegni grafici, è consigliato avere libera la nuca e non portare la collana.


Occasione d’uso


Per quanto riguarda l’occasione d’uso, se dovete recarvi a lavoro indossate accessori sobri e molto pratici, che ispirano semplicità ed eleganza, mentre per occasioni importanti, come una festa, un evento o un matrimonio, potete osare un po’ di più facendo sempre attenzione a non esagerare, scegliendo gioielli eccessivamente appariscenti!
Ovviamente la scelta e l’abbinamento degli accessori deve variare anche a seconda delle stagioni; in estate il must sono accessori dalle tinte sgargianti e accese, mentre d’inverno optate per tinte meno appariscenti ma cercate sempre di scegliere un accessorio che possa ravvivare il vostro look invernale.

Commenti