L'importanza del Make-Up!

Al di là dei gusti personali il trucco mira a creare armonia, per far sì che il risultato finale sia armonico agli occhi di se stesse ma anche di chi ci sta vicino.


Per valorizzare la nostra immagine, l'accorgimento da non trascurare assolutamente è quello di sapere come abbinare make up e outfit, perché tutto l'insieme del risultato finito sia armonioso e non stoni neanche di una virgola.


Ricordiamo che ogni donna ha diversi e molteplici punti da valorrizzare per questo con il make up, dobbiamo riuscire a fare i giusti abbinamenti per mettere in risalto tutta la persona.

Per fare questo l'unica strada è quella di saper abbinare in maniera armoniosa i vari colori.

 

Trucco rosa
Uno dei colori make up più apprezzati è sicuramente il rosa, molto adatto soprattutto durante la giornata e nel periodo primavera estate. Il rosa è un colore molto particolare che riesce a mettere in risalto i nostri occhi, soprattutto se di colore marrone.
Perfetto con tutti i toni pastello, meno indicato con i toni caldi del marrone e dei fanghi.

 

Trucco marrone
Il colore utilizzato per eccellenza nel make up è il marrone, indicato per tutti i momenti della giornata: raffinato di giorno, elegante e sobrio di sera. Perfetto anche abbinato ad altre tinte come ad esempio l'avorio, il bronzo o il color crema, tonalità perfette per regalare al nostro sguardo importanti giochi di luce. Questo tipo di trucco comunica una ricercatezza nell'armonia di chiaro-scuri su tutto il viso: dagli occhi alle guance.

Viene scelto da chi ama effetti studiati che mirano a riproporzionare la struttura del volto.
Per abbinare questa gamma in maniera adeguata al nostro abbigliamento, dobbiamo scegliere abiti dai colori chiari e caldi con riferimento alla terra, lasciando da parte i toni del rosso che invece potranno essere abbinati non tanto al trucco in se stesso, ma alla tipologia di rossetto che indossiamo. In base ai propri colori, si doserà naturalmente l'intensità del marrone: più chiara per le bionde, più scura per le more.

 

Verde acido
Se utilizziamo il verde acido per il make up creato da un gioco di sfumature leggere senza tratti decisi, l'abbinamento di colori deve essere studiato nel dettaglio.
Per gli abbinamenti sì ai colori dell'abito che richiamino le tonalità fredde dell'ombretto, come l'azzurro e il verde. No agli abiti marrone o viola.
Per ammorbidire l'effetto finale di un trucco un po' 'estroso', è bene passare sulle labbra un velo di gloss.

Verde intenso
Data l'intensità della nuance, è bene abbinare questo tipo di trucco a colori pastello, non fluo né accesi, poiché creerebbe troppa confusione. Indicato il marrone scuro, così come il nero. Gradevole l'abbinamento del trucco in verde con un abbigliamento bianco o nei toni chiari ma caldi, come il panna e il crema.

 

Trucco grigio
Un tipo di trucco realizzato in genere tono su tono: il grigio antracite, che contiene in sé del nero, sfumato con del bianco. Si tratta di colori "assoluti" (nero e bianco sono infatti tinte piuttosto che colori) che stanno bene con tutti i tipi di abbigliamento, compresi colori e generi. Fa parte infatti dei trucchi universali.

 

Multicolor
Per la sera, possiamo invece utilizzare un mix di colori che, sapientemente abbinati, sapranno mettere in primo piano i nostri occhi in maniera davvero perfetta. Per indossare questa tipologia di make up, però, dobbiamo fare molta attenzione all'abbigliamento che andremo a scegliere. Consideriamo che i protagonisti devono, per forza di cose, essere solo gli occhi, quindi per metterli in risalto dobbiamo indossare abiti dal taglio semplice dalle tinte uniche, possibilmente riferite ad uno dei colori utilizzati per il nostro make up, gioielli eleganti ma non vistosi e tessuti dai colori unici. Diventa più frizzante con un paio di jeans, una camicia bianca, un gilet e uno stivaletto, proprio perché si intona ad un tipo di abbigliamento che non comunichi rigore.

 

Trucco nude
È un tipo di trucco che sta bene in quasi tutti i contesti, anche se non è propriamente indicato per una serata importante, perché è troppo minimale. Dona un'immagine fresca che va bene anche d’inverno, e non solo in primavera. L'attenzione alle sopracciglia e alla base creata con sapienti applicazioni di fondotinti ne fanno un trucco particolarmente curato.

 

Trucco blu intenso
Gli occhi truccati con effetto smokey è il punto focale di questo tipo di make up. In genere è preferito da chi ama il trucco in sé, a prescindere dalle occasioni.
Attenzione ad abbinare il blu, tutto dipende dal tipo di trucco che si realizza, cioè se si riscalda il tono di blu o lo si raffredda: se sfumato con toni crema o oro è più morbido, quindi indicato da giorno; se invece è raffreddato con toni argento, il trucco blu è indicato da sera. Va bene in tutte le stagioni: si può abbinare agli abiti nelle gradazioni del blu. Perfetto con il nero, non adatto agli abiti nelle tonalità marrone o verde.

 

Il blu freddo
Elegante e prezioso, è un tipo di trucco perfetto per la sera e le occasioni mondane. È raffreddato dai toni argento, che lo rendono abbinabile agli abiti neri, viola, argento e naturalmente blu. Non è consigliato abbinare il trucco blu, nelle tonalità fredde, con i colori sgargianti.

 

Trucco viola
Il viola crea un contrasto armonico con i colori chiari, come il beige e cammello.
No all'abbinamento del trucco viola con abiti in tutte le tonalità del verde o nei colori sgargianti come arancione e giallo.
Se invece vogliamo che la concentrazione dei nostri interlocutori si basi maggiormente sulle nostre labbra, dobbiamo scegliere abiti dal taglio semplice e raffinato. In genere, a prescindere dal colore di rossetto, il focus sulle labbra diventa più uno stato d’animo: se si porta bene, con nonchalance, anche ciò che si indossa diventa armonico.

In fine ricordiamo che per ottenere i migliori risultati da un make up, è sempre importante tener presente che non bisogna esagerare nelle quantità applicate.

#Happycurvytoyou

Commenti